Pagina 1/2 1 2 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 15
  1. #1
    Senior L'avatar di VERYFASH
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    napoli
    Messaggi
    658

    Predefinito il pene..piccolo..................................... ........sondaggio!

    Nella nostra società, ancora sostanzialmente maschilista, il pene è il re degli organi sessuali. Persino nel linguaggio esso domina incontrastato ("che due palle!", "testa di cazzo", "ha due coglioni così", senza considerare l'ironia che si fa quando s'incontrano parole come "penetrare", "infilare", "uccello" ecc.).
    E pensare che fino a 10.000 anni fa si riteneva che il pene non avesse alcuna relazione con la gravidanza delle donne. Si riteneva cioè che la nascita dei bambini fosse un problema esclusivo della donna, la cui causa era poco chiara.

    La scoperta del ruolo del pene fa scoppiare una rivoluzione: il pene diventa oggetto di culto e venerazione (si pensi ai simboli fallici costituiti dai totem, dalle stele ecc.). Ora è l'uomo che acquista una posizione rilevante nello sviluppo generazionale.
    Naturalmente tale preminenza non nacque solo in virtù della scoperta della funzione riproduttiva del pene. Perché l'uomo cominciasse ad avere un ruolo preminente sulla donna occorreva anche un mutamento nei rapporti sociali: là dove esisteva l'uguaglianza dei sessi, si è imposta la disuguaglianza e la subordinazione dell'uno all'altro.
    All'inizio si pensava che i testicoli contenessero i neonati in piccole dimensioni, cioè degli omuncoli già fatti, che s'ingrandivano nel ventre materno. Il seme maschile, in tal modo, veniva ad acquistare un certa importanza, tanto che nella Bibbia si rimprovera severamente chi "spande il seme per terra", cioè chi si masturba. Avere un "grande pene" era segno di forte mascolinità.
    Ancora oggi esistono vari luoghi comuni intorno alla dimensione del pene:
    -Si crede che un pene piuttosto piccolo (quando è in riposo), resti relativamente piccolo anche in erezione (in realtà accade il contrario, rispetto a un pene già grosso in stato di riposo).
    -Si crede che la grandezza del pene sia un fattore determinante per una migliore relazione sessuale (in realtà se è troppo lungo può urtare contro il collo dell'utero e dare fastidio alla donna). Peraltro non è la grandezza del pene che procura piacere alla donna, perché la vagina, se -si esclude la parte più esterna, non è molto sensibile: il piacere è in realtà procurato dalla stimolazione che riceve il clitoride.
    -Si crede che il pene possa aumentare di volume con l'esercizio o che si accorci se viene usato poco.
    -Si crede che la potenza sessuale maschile dipenda dalla capacità di raggiungere l'erezione in pochi secondi.
    -Si crede addirittura che per conservarsi sessualmente validi fino alla vecchiaia, bisogna "risparmiarsi" in gioventù.
    Inoltre si crede che la lunghezza del pene possa essere dedotta da quella del naso, del pollice, della statura, della costituzione fisica e altre sciocchezze del genere.

    Normalmente il pene è piegato verso sinistra, raramente verso destra...A VOI?FACCIAMO QUESTO PICCOLO SONDAGGIO...:-))

  2. #2
    Membro Anziano L'avatar di azakase
    Registrato dal
    Dec 2005
    residenza
    PROV DI BERGAMO
    Messaggi
    220

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da VERYFASH
    Nella nostra società, ancora sostanzialmente maschilista, il pene è il re degli organi sessuali. Persino nel linguaggio esso domina incontrastato ("che due palle!", "testa di cazzo", "ha due coglioni così", senza considerare l'ironia che si fa quando s'incontrano parole come "penetrare", "infilare", "uccello" ecc.).
    E pensare che fino a 10.000 anni fa si riteneva che il pene non avesse alcuna relazione con la gravidanza delle donne. Si riteneva cioè che la nascita dei bambini fosse un problema esclusivo della donna, la cui causa era poco chiara.

    La scoperta del ruolo del pene fa scoppiare una rivoluzione: il pene diventa oggetto di culto e venerazione (si pensi ai simboli fallici costituiti dai totem, dalle stele ecc.). Ora è l'uomo che acquista una posizione rilevante nello sviluppo generazionale.
    Naturalmente tale preminenza non nacque solo in virtù della scoperta della funzione riproduttiva del pene. Perché l'uomo cominciasse ad avere un ruolo preminente sulla donna occorreva anche un mutamento nei rapporti sociali: là dove esisteva l'uguaglianza dei sessi, si è imposta la disuguaglianza e la subordinazione dell'uno all'altro.
    All'inizio si pensava che i testicoli contenessero i neonati in piccole dimensioni, cioè degli omuncoli già fatti, che s'ingrandivano nel ventre materno. Il seme maschile, in tal modo, veniva ad acquistare un certa importanza, tanto che nella Bibbia si rimprovera severamente chi "spande il seme per terra", cioè chi si masturba. Avere un "grande pene" era segno di forte mascolinità.
    Ancora oggi esistono vari luoghi comuni intorno alla dimensione del pene:
    -Si crede che un pene piuttosto piccolo (quando è in riposo), resti relativamente piccolo anche in erezione (in realtà accade il contrario, rispetto a un pene già grosso in stato di riposo).
    -Si crede che la grandezza del pene sia un fattore determinante per una migliore relazione sessuale (in realtà se è troppo lungo può urtare contro il collo dell'utero e dare fastidio alla donna). Peraltro non è la grandezza del pene che procura piacere alla donna, perché la vagina, se -si esclude la parte più esterna, non è molto sensibile: il piacere è in realtà procurato dalla stimolazione che riceve il clitoride.
    -Si crede che il pene possa aumentare di volume con l'esercizio o che si accorci se viene usato poco.
    -Si crede che la potenza sessuale maschile dipenda dalla capacità di raggiungere l'erezione in pochi secondi.
    -Si crede addirittura che per conservarsi sessualmente validi fino alla vecchiaia, bisogna "risparmiarsi" in gioventù.
    Inoltre si crede che la lunghezza del pene possa essere dedotta da quella del naso, del pollice, della statura, della costituzione fisica e altre sciocchezze del genere.

    Normalmente il pene è piegato verso sinistra, raramente verso destra...A VOI?FACCIAMO QUESTO PICCOLO SONDAGGIO...:-))
    bisogna saperlo usare non basta averlo. e' un po' verso destra il mio

  3. #3
    professornerchia
    Ospite

    Predefinito mambreggiando....

    Si crede che un pene piuttosto piccolo (quando è in riposo), resti relativamente piccolo anche in erezione (in realtà accade il contrario,
    mai fidarsi delle apparenze!
    non è la grandezza del pene che procura piacere alla donna, .
    Non molto d'accordo , sia la dimensione che l'uso "corretto" dello strumento sono entrambi importanti!
    Si crede addirittura che per conservarsi sessualmente validi fino alla vecchiaia, bisogna "risparmiarsi" in gioventù
    meno male, altrimenti invecchiavo male!!!:p
    la lunghezza del pene possa essere dedotta da quella del naso, del pollice
    una mia amica guarda sempre i pollici dei ragazzi......

    Very sei una miniera di idee!! Ma tutto sto macello per sapere semplicemente da che parte "tira"? (che vorro' dire?? )Per la cronaca guarda un pochino verso destra!!!
    Ultima modifica di professornerchia; 07-02-06 a 08:58

  4. #4
    semi god L'avatar di 500maniac
    Registrato dal
    Oct 2005
    residenza
    Recanati
    Messaggi
    6,246

    Predefinito

    ehehehehehe... very che scrive un poema per sapere da che parte pende e il professore che ci risponde pure con tutti i commentini...
    troppo forte!!!

    cmq a sinistra, come nella maggior parte dei casi ehehehe

  5. #5
    Membro L'avatar di zubat86
    Registrato dal
    Feb 2006
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    95

    Wink

    Lo sapevate ke la (diciamo) " Pendenza" del pene verso sinisra o destra spesso è causata dalla masturbazione??
    La quale causa dopo un continuo utilizzo del membro con una determinata mano ha una lieve inclinazione verso essa, ke sia destra o sinistra.
    Ma nn è la causa principale ne il vero motivo ma e una delle motivazioni e cause........mica vuol dire ke se è inclinato verso destra devo utilizzare la sinistra per "riaddirizzarlo"

  6. #6
    Membro L'avatar di zubat86
    Registrato dal
    Feb 2006
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    95

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zubat86
    Lo sapevate ke la (diciamo) " Pendenza" del pene verso sinisra o destra spesso è causata dalla masturbazione??
    La quale causa dopo un continuo utilizzo del membro con una determinata mano ha una lieve inclinazione verso essa, ke sia destra o sinistra.
    Ma nn è la causa principale ne il vero motivo ma e una delle motivazioni e cause........mica vuol dire ke se è inclinato verso destra devo utilizzare la sinistra per "riaddirizzarlo"

    ps: sono mancino

  7. #7
    semi god L'avatar di 500maniac
    Registrato dal
    Oct 2005
    residenza
    Recanati
    Messaggi
    6,246

    Predefinito

    io no eppure va a sinistra... misteri della vita

  8. #8
    Membro Anziano L'avatar di johnsnowstark
    Registrato dal
    Jan 2006
    Messaggi
    220

    Predefinito

    Domanda... cosa c'entra l'inclinazione con il manoscritto che hai inserito prima?? Cmq leggermente a destra

Pagina 1/2 1 2 ultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
chiudi

Attenzione! Stai per entrare in una sezione del forum di Giovani che tratta di tematiche inerenti alla sfera sessuale. Sono argomenti che potrebbero urtare la tua sensibilità o essere inadatti per la tua età, dunque il servizio è consigliato ad un pubblico adulto.

I messaggi sono direttamente inseriti dagli utenti senza l'approvazione preventiva di Giovani che pertanto non si assume alcuna responsabilità riguardo la veridicità dei contenuti e loro eventuali criticità rispetto alla morale comune o al buon costume.

Per segnalare contenuti impropri o per mettersi in contatto con la redazione: desk@studenti.it

Se accetti queste condizioni d'uso non vedrai più questo avviso. Se le rifiuti non accederai alla sezione e sarai indirizzato alla home generale del forum.